la funzione del motoriduttore

Il motoriduttore nasce con lo scopo di sostituire la “fatica” dell’uomo nel manovrare la saracinesca.
Anche se il compito del funzionamento della serranda è completamente assegnato alle molle, una motorizzazione può agevolare e semplificare la vita di tutti e della stessa serranda.
Da ricordare che se si dovessero rompere delle molle o semplicemente se non dovessero più svolgere la loro completa funzione perché “stanche”, il motoriduttore ne potrebbe, quasi certamente, risentire anche in una maniera irreparabile. E’ bene quindi tenere sempre sotto controllo ogni organo della serranda e provvedere ad una manutenzione periodica, anche se minima ed essenziale per garantirne il corretto funzionamento.
Esistono varie tipologie di motore e di comando, a seconda della personale esigenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*